AidsOnline.it | AlcolDipendenza.net | AllergieOnline.net | Allergologia.net | AlzheimerOnline.net | Andrologia.net | AnemiaOnline.net | AnginaOnline.net | Angiologia.net | Ansia.net | Anticoncezionali.net | Aritmie.net | Aritmologia.it | Aritmologia.net | ArtriteOnline.net | AsmaOnline.net | Aterosclerosi.net | Benessere.net | Bioheart.net | Biomedicina.net | Bronchite.net | BroncoPneumologia.net | CalvizieOnline.net | Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cefalea.net | CeliachiaOnline.net | ChirurgiaOnline.net | Cistite.net | ColiteUlcerosa.net | CrohnOnline.net | Cuore.net | Depressione.net | Dermatite.net | DermatologiaOnline.it | DermatologiaOnline.net | DiabeteMellito.net | Diabetologia.net | DiagnosticaOnline.net | Dislipidemia.it | DisturboBipolare.net | Dolore.net | Educazionale | Ematologia.it | Ematologia.net | EmergenzeMediche.net | Emofilia.net | Endocrinologia.net | Epatite.net | Epatologia.it | Epatologia.net | Epilessia.net | Erboristeria.net | Farmaci.net | FarmaciaOnline.net | FarmaciOnline.it | Farmacologia.net | Farmacovigilanza.net | FecondazioneOnline.net | FibrillazioneAtriale.net | FibromialgiaOnline.net | Gastroenterologia.net | Ginecologia.net | GlaucomaOnline.net | GottaOnline.net | GravidanzaOnline.net | HerpesOnline.net | Ictus.net | ImpotenzaOnline.net | InfartoMiocardico.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Insonnia.net | Ipercolesterolemia.net | IperplasiaProstatica.net | Ipertensione.net | Ipertiroidismo.net | Ipotiroidismo.net | LeucemiaOnline.net | LinfomaOnline.net | LupusOnline.net | MalattieAutoimmuni.net | MalattieLisosomiali.net | MalattieRare.net | MarfanOnline.it | MedicinaDonna.it | MelanomaOnline.net | Menopausa.net | Metabolismo.it | Metabolismo.net | Micosi.net | Mieloma.net | Nefrologia.net | Neurologia.net | NeurologiaOnline.net | NutrizioneOnline.net | Obesiologia.net | Oculistica.net | OftalmologiaOnline.net | Omocisteina.net | OncoFarmacologia | OncoGinecologia.net | OncoImmunoterapia.net | OncologiaMedica.net | OncologiaOnline.net | OrtopediaOnline.net | Osteoporosi.net | Otorinolaringologia.net | ParkinsonOnline.net | PediatriaOnline.net | PneumologiaOnline.net | PsichiatriaOnline.net | PsoriasiOnline.net | Reumatologia.net | RosaceaOnline.net | SarsOnline.it | Schizofrenia.it | SclerosiOnline.it | SclerosiOnline.net | ScompensoCardiaco.net | SindromeMetabolica.it | Stroke.it | Talassemia.net | Tiroidologia.net | Tossicodipendenze | TrombosiOnline.net | TubercolosiOnline.net | TumoriOnline.net | TumoriRari.net | UroGinecologia.net | UrologiaOnline.net | Vaccini.net | Virologia.net |
Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
Dermabase.it

Risultati a breve termine del passaggio a farmaci anti-VEGF negli occhi con degenerazione maculare senile umida resistente al trattamento


Sono stati studiati gli esiti a breve termine del trattamento con Aflibercept intravitreale ( Eylea ) nei casi di degenerazone maculare senile ( AMD ) umida resistente a Ranibizumab ( Lucentis ) mediante una ricerca che ha incluso pazienti sottoposti a follow-up per un minimo di 3 mesi presso la Ankara University - Ophthalmology Department's Retina Unit con una diagnosi di degenerazione maculare associata all’età umida.

Tutti i casi avevano ricevuto iniezioni intravitreali di Aflibercept a causa della presenza di liquido intraretinico / sottoretinico e del distacco dell'epitelio pigmentato, come rilevato dalla tomografia a coerenza ottica ( OCT ), pur avendo ricevuto Ranibizumab intravitreale.

Le cartelle cliniche dei casi sono state studiate in modo retrospettivo e sono stati registrati i dati demografici, i trattamenti somministrati prima dell’iniezione di Aflibercept, la migliore acuità visiva corretta ( BCVA ) prima e dopo l'iniezione di Aflibercept, lo spessore maculare centrale ( CMT ) e la presenza di liquido intraretinico / sottoretinico e la altezza e la presenza di distacco dell'epitelio pigmentato.

In totale, sono stati inclusi nello studio 29 occhi di 11 femmine e 17 maschi.
L'età media era di 73.89 anni.
Il numero medio di iniezioni intraoculari somministrate prima dell'iniezione di Aflibercept era stato di 11.75.

La durata media del follow-up dopo l'iniezione di Aflibercept è stata di 4.55 mesi, con una media di 3.44 iniezioni di Aflibercept durante questo periodo.

I valori medi della migliore acuità visiva corretta prima e dopo l'iniezione di Aflibercept sono risultati, rispettivamente, 0.83 e 0.77 LogMAR.

I valori medi dello spessore maculare centrale prima e dopo l'iniezione di Aflibercept sono stati, rispettivamente, 471.3 e 345.1 micron ( P minore di 0.001 ).

L'altezza del distacco dell’epitelio pigmentato prima e dopo l'iniezione di Aflibercept è stato, rispettivamente, di 350.4 e 255.52 micron ( P minore di 0.05 ).

In conclusione, il passaggio ad Aflibercept intravitreale sembra essere una modalità di trattamento efficace per i pazienti con degenerazione maculare senile resistente a Ranibizumab.
Mentre il successo anatomico comprendente l'effetto di riduzione dell'altezza del distacco dell’epitelio pigmentato è stato raggiunto in tempi brevi dopo l'iniezione di Aflibercept in tutti i casi, non si è verificato alcun aumento concomitante dell’acuità visiva. Ciò è da attribuire alla presenza a lungo termine di liquido cronico e allo sviluppo di tessuto cicatriziale prima del trattamento. ( Xagena2015 )

Batioqlu F et al, BMC Ophthalmol 2015;15:40. doi: 10.1186/s12886-015-0025-z.

Oftalm2015 Farma2015


Indietro